lunedì 14 dicembre 2015

Frullato con cavolo nero

Venerdì mattina, dopo varie ricerche, finalmente sono riuscita a trovare il cavolo nero

L'ho utilizzato sabato, perché solitamente il sabato pranzo con un frullato e visto che non riuscivo a trovare una ricetta che mi ispirasse, ho deciso di fare da me e aggiungere la frutta che avevo a casa. Il risultato è stato fantastico! Non l'ho dovuto neanche colare perché era buonissimo anche se c'era qualche minuscolo pezzettino di verdura, ma il sapore del cavolo assolutamente non si sente quindi anche se avete "paura" :D vi posso assicurare che non sentirete nulla!

frullato

Ingredienti

  • 3/4 foglie di cavolo nero
  • 1 banana
  • 1 arancia
  • 1 pera
  • mezza carambola
  • 30 ml latte d'avena
  • acqua q. b.

Utilizzando questi ingredienti e sui 250 ml di acqua me ne sono uscite tre tazze abbondanti.

Per preparalo è semplicissimo, basta mettere tutto nel frullatore, facendo a pezzettini frutta e verdura e frullare. L'unica accortezza è quella di togliere dall'arancia anche la parte bianca che la ricopre altrimenti il frullato potrebbe risultare amaro.


Io non avevo mai mangiato il cavolo nero nè crudo nè cotto. Devo confessarvi che ho abbastanza paura a provarlo cotto, ma crudo fatto in questo modo è ottimo da assumere, perché non ve ne accorgerete neanche.

Se provate a farlo fatemi sapere se vi è piaciuto!


Nessun commento:

Posta un commento