Ultimo video sul canale

martedì 15 dicembre 2015

Torta alle carote con cremina

Qualche tempo fa mi sono ritrovata con una marea di carote e visto che sì le carote sono buone, fanno bene, ecc... ecc..., però insomma non mi andava di mangiarle proprio tutti i giorni, ho deciso di provare a fare un dolce per smaltirne un pò.
La cosa super è che oltre a fare il dolce con le carote mi sono inventata una cremina da spalmarci dentro che è stata una vera rivelazione! Non vedo l'ora di rifarla perchè era buonissima anche da mangiare così con un cucchiaino.


La foto ritrae la torta appena sfornata. Mi dispiace di non avere una foto della cremina da mettere dentro, ma voi provate a farla e poi mi farete sapere.

Ingredienti per la torta

  • 3 carote
  • 250 gr farina integrale
  • 100 gr olio di semi di mais
  • 1 bustina di lievito bio per dolci
  • 100 gr di zucchero di canna
  • mezzo limone
  • latte di soia o di riso q. b.

Ingredienti per la cremina

  • mezzo cucchiaino di farina 0
  • mezzo cucchiaino di fecola di patate
  • 1 cucchiaino di olio di semi
  • 250 ml di latte di soia o di riso
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna (facoltativo)
  • buccia di limone


Preparazione della torta

Prima di tutto lavate, pelate, tritate le carote e spremeteci sopra mezzo limone. Ora prendete una ciotola capiente, metteteci dentro la farina, le carote tritate, lo zucchero e l'olio e iniziate a mescolare. Aggiungete alla fine il lievito e il latte e mescolate fino ad ottenere un impasto omogeneo. Mettete l'impasto in uno stampo precedentemente oliato e infornate a 180° per 40 minuti circa.

Preparazione della cremina

Prendete un pentolino antiaderente e versateci la farina, la fecola e l'olio e mescolate. Aggiungete il sale, lo zucchero e il latte poco per volta continuando a mescolare fino ad ottenere una crema senza grumi. Ora aggiungete la buccia del limone e ponete il pentolino sul fuoco a fiamma bassa. Mescolate fino ad ottenere una cremina densa. 

Appena il dolce sarà pronto, lasciatelo raffreddare poi tagliatelo in due metà, spalmate la cremina e ricomponetelo. 

Nessun commento:

Posta un commento