Ultimo video sul canale

venerdì 13 maggio 2016

Crostata integrale con fragole

Come vi avevo promesso ieri, vi scrivo subito la ricetta della crostata integrale con fragole che avevo preparato. 
Era da tanto che volevo fare questo tipo di dolce, ma per mancanza di tempo ancora non ci avevo provato. Ieri poi mi sono accorta che dovevo assolutamente ultimare il latte di soia alla vaniglia aperto già un pò e allora mi sono messa all'opera.

Per la preparazione della frolla ho utilizzato gli stessi ingredienti (o quasi) che avevo adoperato per la crostata di farro con marmellata di fragole comunque vi scrivo la ricetta completa. 

Chi mi segue su facebook e instagram, avrà già visto la foto, la decorazione non è sicuramente perfetta, ma era buonissima!


fragole

Ingredienti per la frolla

300 gr farina integrale
100 gr farina di farro
50 gr zucchero di canna integrale mascobado
90 ml olio di girasole
latte vegetale a piacere q.b.
buccia grattugiata di un limone bio
1 bustina di cremor tartaro
1 pizzico di sale

Ingredienti per la crema

500 ml latte di soia alla vaniglia
50 gr di zucchero di canna integrale mascobado
50 gr di farina integrale
buccia di un limone bio



Preparazione della crema

Iniziate preparando la crema. Mettete a riscaldare il latte di soia alla vaniglia con la buccia del limone poi togliete le bucce e versatelo a filo in un contenitore dove avrete amalgamato la farina e lo zucchero. Mescolate bene tutto e rimettete sul fuoco continuando a mescolare fin quando la crema si addensa. Versate la crema in un piatto capiente, ricopritela con della carta velina e lasciate raffreddare.
Se utilizzate anche voi lo zucchero integrale mascobado la crema vi verrà scura ovviamente, quindi non preoccupatevi è normale!

Preparazione della frolla

Versate e amalgamate tutti gli ingredienti tranne il latte all'interno di una ciotola. Ora versate il latte un pò per volta iniziando ad impastare con l'aiuto di un cucchiaio. Quando l'impasto avrà raggiunto la giusta consistenza per una pasta frolla, lavoratelo ancora un pò con le mani poi formate una pallina e mettetela in frigo avvolta in della carta forno per 30 minuti circa (se avete fretta questo passaggio si può saltare tranquillamente). 
Trascorso questo tempo, riprendete l'impasto e stendetelo all'interno di uno stampo che avrete ricoperto con della carta forno.

Con le dosi della ricetta ve ne avanzerà sicuramente un pò, infatti io ho congelato l'impasto avanzato per fare dei biscotti prossimamente. Quindi, se preferite, diminuite la farina. Solo per la crostata 300 gr in totale di farina dovrebbero essere più che sufficienti.



Tornando alla ricetta, bucherellate il fondo della crostata con una forchetta e infornate a 160° per 20 minuti circa. Appena pronta, sfornate e lasciate raffreddare. 

Farcitura della crostata integrale con fragole


Quando la base della crostata sarà fredda, ricopritela con la crema poi, dopo aver lavato e tagliato le fragole, disponetele sopra secondo la vostra fantasia. In alternativa, potete utilizzare benissimo anche altri tipi di frutta. Mettete la crostata integrale in frigo per almeno 2 ore prima di mangiarla.

Nessun commento:

Posta un commento